• Wandering Retail

www.sellingceremony.com: i nuovi "Motivi" per lo shopping

Aggiornato il: 5 ago 2020

Il #lockdown ci ha confermato l'innegabile utilità delle #shoppingonline (di necessità virtù), perché, anche se non potevamo andare in #negozio fisicamente per scegliere, provare, guardare, delle piattaforme piuttosto ben fatte (bisogna ammetterlo!), ci offrivano tutto quello che amiamo della nostra marca preferita e anche di più!


Un piacere per gli occhi (anche in questo caso più grandi dell'effettivo bisogno), ma anche una bella possibilità d'#ispirazione e #sogno (si può restare comodamente seduti sul divano, essere in viaggio o anche solo in metro: tutto ciò è possibile con pochi clic dal pc, tablet o telefono), senza limiti d'orario o scelta per il nostro #shopping.


Utile, pratico, facile: ecco tutti i vantaggi (e proprio in questi mesi in cui non era possibile uscire, anche gli amanti del negozio fisico, quelli che adorano toccare i tessuti con mano, guardarne i dettagli e chiacchierare con il personale durante la fase di prova, sono stati sicuramente contenti all'idea di avere questa possibilità così pratica).


Eppure (e questo lo sosteniamo da diverso tempo), delle #piattaforme on-line hanno avuto l'intuizione della necessità di un valore aggiunto al grande mare virtuale di #internet: una vera #esperienzadacquisto che può avvenire (ammettiamolo) solo attraverso la #relazioneumana.


Abbiamo già parlato di #Lookiero e soprattutto di #Zalon (il servizio di #personalshopper creato da #Zalando - articolo del nostro blog del 3 giugno), perché siamo persuase che dopo anni di successo delle piattaforme on-line, presto si sentirà la mancanza di un qualcosa.

Perché in definitiva, lo shopping non risponde quasi mai ad una reale necessità, ma piuttosto alla ricerca di un "piacere", una maniera di #gratificarsi, di vivere un'esperienza diversa (come un #viaggio) e di portare con sé un ricordo di questa #esperienza (il nostro acquisto finale).


E se internet può offrirci una scelta infinita, ha il limite di non poterci raccontare la storia che cerchiamo, accompagnarci in questo viaggio, suggerirci, consigliarci, scambiare con noi.


Manca l'#emozione, proiezione indispensabile dello #storytelling.


Siamo assolutamente convinti che il futuro dell'on-line sarà l'umano e che le nuove #formazioni verteranno su un #accompagnamento alla vendita attraverso il #digitale.



Saper comunicare, #accompagnare, #fidelizzare a partire da uno schermo, unendo il lato pratico della vendita digitale a quello tradizionale dell'esperienza d'acquisto che solo l'elemento umano può dare.


Possiamo già immaginare delle #nuovefigureprofessionali per il futuro, che si chiamino #brandambassador ou Personal Shopper, questo poco importa, la cosa veramente importante sarà saper ricreare una vera #sellingceremony, seppur #virtuale.


Un nuovo esempio a conferma di ciò è già là: #Motivi, brand di prêt à porter italiano del gruppo #Miroglio, presenta il suo "live stream shopping".

Una bella fusione tra #innovazione e #tradizione.


Per questo vi lasciamo all'interessante articolo che #Vogue gli ha dedicato:


https://www.vogue.it/moda/article/shopping-online-motivi-lancia-live-stream-shopping


Buona lettura!


Per info sulla formazione Personal Shopper online: info.wanderingretail@gmail.com




7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti